A CHI SI RIVOLGONO:

principalmente a coppie

tutti i livelli da nessuna esperienza a livelli avanzati


DURATA LEZIONE: 1 ora


FREQUENZA CONSIGLIATA: 1 volta a settimana


CON : Federica Gùmina


QUANDO:  giorno e orario da concordare via mail a info@lezioniditangoargentino.it


DOVE: Zona Ciampino, San Lorenzo


La lezione privata è una lezione intensiva della durata di un’ora dove gli allievi e le allieve vengono seguiti/e con massima attenzione dall’insegnante.


SI CONSIGLIA DI PRENOTARSI  CON ALMENO 6 GIORNI DI ANTICIPO


Si consiglia di portare un abbigliamento comodo e un paio di calzini per partecipare alla lezione o zapatillas.


ASSOCIAZIONE CULTURALE

LA MARIONETA TANGO

attiva a Roma dal 2005 per la diffusione e l’insegnamento del tango argentino

Federica Gùmina

L’INSEGNAMENTO DEL TANGO ARGENTINO


Insegna tango argentino dal 2005, ha insegnato presso importanti istituti della danza per diversi anni come la Maison de la Danse, lo I.A.L.S ,in Italia e all’estero presso i festival ai quali è stata invitata per esibizioni e stage, nel 2010 al Tango Antwerp Festival in Belgio, insieme a Roberto Herrera, Alejandra Mantinan, e altri ballerini internazionali. Viene invitata nel 2015 a tenere una master class di tango argentino per danzatori, nell’anteprima di Visioni V Festival di danza organizzata da Gruppo Emotion,presso il Gran Teatro Parco delle Arti a L’Aquila,in occasione della rappresentazione del primo studio del suo spettacolo “Frida Am I” ,tiene laboratori di formazione di tango per ragazzi presso scuole pubbliche e private, Federica insegna privatamente a coppie e allieve/i di qualsiasi livello che vogliano studiare il tango argentino,tiene stage specifici di tecnica e gestualità femminile

inserendo elementi di teatro-danza e danza contemporanea, funzionali al linguaggio del tango argentino, alla consapevolezza, ed espressività del proprio corpo in comunicazione con il proprio partner. Insegna il tango argentino favorendo la conoscenza di entrambi i ruoli per poter meglio comprendere il tango come linguaggio e come danza di comunicazione e strumento coreografico creativo da personalizzare.

Porta avanti una ricerca coreografica su nuove possibilità espressive e comunicative del corpo contaminando il tango argentino con il teatro danza e la danza contemporanea. Il suo approccio all’insegnamento è volto a far acquisire agli allievi e alle allieve una capacità di danzare tango argentino con consapevolezza, eleganza e naturalezza per renderli poi autonomi nella scelta dello stile preferito.

LEZIONI PRIVATE DI TANGO ARGENTINO

per COPPIE

(tutti i livelli dal principiante a livelli avanzati)

per studiare direttamente e individualmente

con l’insegnante.


GIORNI E ORARI DISPONIBILI: scrivere a info@lezioniditangoargentino.it

Cv breve Federica Gùmina

Studia danza classica dall'età di 5 anni. Come danzatrice, ha studiato e approfondito molte tecniche, seguendo stage e seminari di danza classica, contemporanea, contact,floor work,release, teatro danza in Italia,in Inghilterra, Germania e in Argentina. Si è specializzata nel tango argentino, aggiornandosi con stage e seminari a Buenos Aires e a Parigi con diversi maestri importanti internazionali del settore. Lavora nel tango argentino, fino al 2010, ballando in festival e presso milonghe principalmente in Italia, Francia e Belgio, e partecipando al Festival Tango Antwerp in Belgio insieme a professionisti come Roberto Herrera, Alejandra Mantinan e altri. Dal 2011 si dedica al teatro danza e al teatro di prosa, e va in scena al Teatro Quirino con 3 spettacoli di teatro-danza, su tematiche sociali, sulla differenza di etnia come valore, sull'integrazione con gli utenti del dipartimento di salute mentale, sulla violenza contro le donne, tratto dal libro “Donne che corrono coi lupi” di di Clarissa Pinkòla Estès, condotti da Giorgio Rossi e Ivàn Truol e Raffaele Castria. Contemporanemente lavora come attrice a teatro, spaziando  tra diversi generi su testi di Shakespeare, Pirandello e Eduardo de Filippo, Arthur Schnitzler. Nel 2014 debutta in una sua coreografia-performance di tango argentino misto a teatro danza, dal titolo Fiore di Fango, portandolo in tour nazionale e in diverse rassegne teatrali, fra cui il Roma Fringe Festival 2015.Ha lavorato in diversi spot pubblicitari (banca Montepaschi di Siena, regia di Giovanni Veronesi, carne Montana, regia di Bosi e Sironi,BNL, Philips, Mediolanum regia di Carlo A. Sigon). Nel 2015 lavora come performer e come attrice in due corti “Il capo sono io” e “Curriculum Vitae” regia di Mariana Ferratto, per progetti di video arte sul potere e sull’identità,per The Gallery Apart. Nel 2016 lavora come attrice nella docufiction Amore Criminale, in onda su Rai 3.Nel 2015, debutta con il primo estratto del suo nuovo spettacolo “Frida Am I” (come attrice,danzatrice e autrice) sulla pittrice messicana Frida Kahlo, presso il Gran Teatro Parco delle Arti a L’Aquila nell’anteprima di Visioni V Festival di danza organizzata da Gruppo Emotion, nella rassegna Arcipelago Donna dell’Estate romana, con lo spettacolo intero debutta nel 2016 presso il Teatro Boni di Acquapendente e il Teatro Tor Bella Monaca,  all’interno della rassegna “Di scena in Estate” promossa da Teatri in comune e Zetèma, replicandolo nella nuova stagione 2017 dello stesso, spettacolo di cui scrive i testi e compone le coreografie insieme a Patrizia Cavola, ne cura la regia con la collaborazione di Paolo Orlandelli sostenuta dalla compagnia Atacama, riconosciuta dal MIBACT,mischiando teatro danza, tango argentino e danza contemporanea. Nel 2017 ha un piccolo ruolo nella serie televisiva Sorelle di Cinzia Th Torrini e un altro nel film tv su Emanuela Loi, agente di scorta morta nella strage di Paolo Borsellino, regia di Stefano Mordini. Nel 2018 “Frida Am I” viene selezionato per chiudere la stagione teatrale del Centro Culturale Artemia. Nel 2018 replica Frida Am I nella rassegna Associazioni in comune 2018 del Teatro Biblioteca Quarticciolo e nel Festival Internazionale Nuova Danza 36 di Cagliari. Attualmente sta portando avanti una ricerca coreografica su nuove possibilità espressive e comunicative del corpo contaminando il tango argentino con il teatro danza e la danza contemporanea, testo e voce.


Il sito dell’insegnante

www.federicagumina.it

richiedi info e prenota via mail.

con nome, cognome, recapito telefonico ed esperienza a info@lezioniditangoargentino.it

Impararare a camminare nel tango significa imparare a ballare, poiché dal camminare nasce tutto, qualsiasi figura o elemento coreografico, per camminare si intende anche cambiare peso sul posto, prima ancora di camminare bisogna imparare a stare, per poter ricevere una qualsiasi guida, un qualsiasi impulso, per poter ascoltare. Di qui l'importanza del proprio equilibrio personale, e della consapevolezza del proprio corpo, dell'appoggio dei piedi, del bacino,dello scioglimento delle proprie tensioni, perchè il momento dell'abbraccio sia un momento di incontro piacevole tra due persone,e sia strumento comunicativo efficace per ballare e fraseggiare un qualsiasi tango.

Federica Gumina